Tennis

Sinner parte forte anche sulla terra rossa e batte Korda 6-1 6-2 a Montecarlo

Scritto da Francesco Andriani, 10 Aprile 2024 - Tempo di lettura: 2 minuti

Il debutto di Jannik Sinner a Montecarlo è stato un successo, e ora il giovane tennista italiano si prepara ad affrontare Struff, in un ottavo di finale con vista alla finalissima.

Jannik Sinner ha fatto il suo esordio al torneo ATP di Montecarlo con una vittoria convincente contro lo statunitense Korda, classificato al numero 27 dell’ATP. Il match è stato dominato da Sinner dall’inizio alla fine, terminando con un netto 2-0 e un punteggio di 6-1 6-2. Questa vittoria gli ha garantito l’accesso agli ottavi di finale dove affronterà il tedesco Struff.

Sinner in buono stato di forma anche a Montecarlo

Sinner in buono stato di forma anche a Montecarlo

Dopo il debutto nel doppio con Sonego, Sinner ha dimostrato di essere in grande forma anche nel singolare, conquistando una vittoria senza troppe difficoltà. La sua prestazione è stata seguita da un ospite speciale in tribuna, il pilota Ferrari Carlos Sainz, grande appassionato di tennis, che ha assistito al match dell’azzurro.

Korda si è lasciato ad andare ad alcune espressioni di scoraggiamento, segno della grande mentalità di Sinner anche in partita sulla carta più abbordabili: è importante per l’italiano arrivare almeno ai quarti, per evitare un nuovo sorpasso di Alcaraz, che ieri si è ritirato.

Lo statunitense Korda

Lo statunitense Korda

Nella conferenza stampa del dopo gara, Sinner ha parlato della sua crescita fisica e del suo adattamento alla terra battuta, sottolineando che non ha ancora raggiunto il suo massimo potenziale e che è consapevole di dover migliorare alcuni aspetti del suo gioco sulla superficie. Ha anche discusso dei suoi obiettivi e delle sfide future nel torneo.

Con chi dovrà giocare agli ottavi?

Il prossimo incontro di Sinner sarà contro il tedesco Struff, con cui ha avuto un solo precedente recente al Masters 1000 di Indian Wells, dove ha vinto in due set. Sinner si prepara dunque ad affrontare questa sfida con determinazione, consapevole dell’importanza di ogni match in un torneo di alto livello come quello di Montecarlo.

Il torneo ha subito alcune interruzioni a causa delle condizioni meteorologiche avverse, con gli ultimi due incontri del programma giornaliero interrotti a causa della pioggia. Oltre alle prestazioni di Sinner, ci sono stati altri risultati significativi, come la vittoria di Medvedev su Monfils e il successo di altri giocatori come Ruud, Khachanov e Tsitsipas.