Formula 1

GP Cina, in un team radio lo sfogo di Charles Leclerc contro il compagno di squadra: “Sainz sta lottando contro di me”

Scritto da Luca Bortuzzo, 20 Aprile 2024 - Tempo di lettura: 2 minuti

Charles Leclerc non le manda a dire al proprio compagno, anche se in modo indiretto, tramite team radio: cosa è successo nella Sprint Race.

Questo weekend di Formula 1 ha vissuto anche momenti di tensione nella Sprint Race del Gran Premio di Cina, con scintille che sono volate tra i piloti della Ferrari, Charles Leclerc e Carlos Sainz. La gara è stata vinta da Max Verstappen, seguito da Lewis Hamilton al secondo posto e Sergio Perez al terzo. Il confronto tra i due piloti della Rossa è stato uno degli episodi più discussi della giornata.

Durante la Sprint Race, vinta da Verstappen, sono emerse divergenze tra Leclerc e Sainz, culminate in un quasi contatto alla curva 14. A pochi giri dalla fine, il pilota monegasco ha cercato di superare lo spagnolo, il quale ha risposto con una difesa aggressiva, consentendo a Perez di guadagnare terreno e conquistare il terzo posto. Questa manovra ha provocato l’irritazione di Leclerc, che ha espresso il suo disappunto tramite la radio del team al termine della gara.

Charles Leclerc irritato dalla difesa aggressiva di Sainz durante la Gara Sprint di venerdì

Charles Leclerc irritato dalla difesa aggressiva di Sainz durante la Gara Sprint di venerdì

Quale è stata l’impressione di Charles Leclerc

Leclerc ha comunicato al box Ferrari il suo malcontento, affermando che era necessario discutere della situazione. Ha inoltre commentato che sembrava che Sainz stesse lottando più contro di lui che contro gli altri concorrenti, mettendo così in evidenza le tensioni interne nella scuderia.

La risposta di Sainz non si è fatta attendere. Durante un’intervista con Sky, lo spagnolo ha dichiarato che se avesse superato Verstappen avrebbe potuto aspirare alla vittoria, sottolineando che la sua lotta con Leclerc era parte integrante della competizione, con movimenti al limite comuni in una gara così intensa. Sainz ha quindi chiuso la questione, o almeno così sembra, mettendo in chiaro il suo punto di vista sulla situazione.

La tensione tra i due piloti della Ferrari ha attirato l’attenzione dei media e degli appassionati di Formula 1, alimentando speculazioni sulle dinamiche interne della scuderia e sul rapporto tra i suoi piloti, visto e considerato che Sainz conoscerebbe già il proprio destino, dato l’arrivo già annunciato di Hamilton per la prossima stagione. Resta da vedere se queste divergenze influenzeranno le prestazioni della squadra nelle prossime gare, o se saranno risolte internamente prima della prossima sfida in pista.

Una situazione che la Ferrari dovrà chiarire

La situazione attuale nella scuderia Ferrari presenta delle difficoltà da gestire, risultando spiacevole per i tifosi e per la stessa squadra. Le tensioni tra Leclerc e Sainz rappresentano un’incognita da affrontare internamente, soprattutto considerando che siamo solo all’inizio della stagione. La Ferrari continua ad affrontare problemi nel suo team, nonostante abbia già ottenuto una vittoria in quattro gare grazie a Sainz e ai contrattempi della Red Bull. Tuttavia, la squadra italiana è ancora alle prese con ostacoli e sembra destinata a rimanere in una posizione di inseguimento per il resto della stagione. Nel frattempo, si devono risolvere delle questioni interne tra i due piloti, che si trovano in conflitto tra di loro.

Successivamente, Sainz ha risposto alle accuse scusandosi con il compagno di squadra ai microfoni di Sky Sport.