News

Cremonese batte Sampdoria 3-2: il resoconto della partita pre-pasquale, colpo grosso in chiave salvezza

Scritto da Gennaro Manzari, 8 Aprile 2023 - Tempo di lettura: 2 minuti

La Cremonese è riuscita a strappare una vittoria fondamentale nella lotta per la salvezza, battendo 3-2 la Sampdoria in trasferta. Nonostante i padroni di casa abbiano sbloccato il match al 15′ con il gol di Léris, la squadra di Ballardini ha saputo reagire e pareggiare al 35′ con Ghiglione.

Nella ripresa, la Sampdoria ha subito provato a dare una svolta alla partita inserendo Lammers, ma è stata ancora la Cremonese a rendersi pericolosa con Dessers. Tuttavia, al 66′, Lammers ha trovato la rete del vantaggio di testa su cross di Augello. La Cremonese non si è arresa e, all’86’, Lochoshvili ha pareggiato le sorti della partita su assist di Dessers. In pieno recupero, la Cremonese ha trovato il gol del definitivo 3-2 con Sernicola.

Il tabellino di Sampdoria-Cremonese

La partita è stata caratterizzata da un equilibrio che si è infranto solo in occasione dei gol. Il primo a sbloccare il match è stato Léris al 15′ per la Sampdoria, ma la Cremonese ha risposto al 35′ con Ghiglione. Nella ripresa, Lammers ha riportato in vantaggio la Sampdoria al 66′, ma la Cremonese non si è data per vinta e ha pareggiato con Lochoshvili all’86’, prima di trovare il gol vittoria in pieno recupero con Sernicola.

La Sampdoria, dopo questa sconfitta, conferma una stagione al di sotto delle aspettative, mentre per la Cremonese si tratta della prima vittoria stagionale in trasferta, che permette alla squadra di abbandonare l’ultimo posto in classifica.

Le formazioni

La Sampdoria si è schierata con un 3-4-2-1, con Ravaglia in porta, difesa a tre composta da Zanoli, Nuytinck e Amione, centrocampo con Léris, Winks, Augello e Candreva, trequarti con Cuisance e Djuricic a supporto di Gabbiadini. Invece, la Cremonese ha risposto con un 3-4-1-2, con Carnesecchi tra i pali, difesa a tre formata da Ferrari A., Bianchetti e Lochoshvili, centrocampo con Ghiglione, Meité, Castagnetti e Quagliata, trequarti con Bonaiuto e Tsadjout a supporto di Dessers.

Nel corso della partita, sono stati ammoniti Stankovic, Léris e Oikonomou per la Sampdoria, mentre per la Cremonese sono stati ammoniti Bianchetti, Sernicola e Felix. L’arbitro della partita è stato il sig. Daniele Doveri di Roma.

Gli scontri pre gara

Nel primo pomeriggio a Genova si è verificata una rissa tra ultras di Sampdoria e Cremonese vicino a via Bobbio. La rissa ha coinvolto circa 50 ultras con l’utilizzo di cinghie, spranghe, bottiglie di birra e tavolini del bar.

Tre persone sono rimaste ferite e sono state portate in ospedale mentre altri 38 sono stati identificati. La polizia è intervenuta per chiarire la dinamica dell’incidente. La rissa sembra essere iniziata quando alcuni tifosi della Cremonese sono stati avvisati dell’arrivo dei tifosi della Sampdoria mentre si trovavano all’interno di un bar.